rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Naro

Agricoltore ucciso a colpi di zappa, giudizio immediato per un'intera famiglia

La rappresaglia per futili motivi, in tre sono accusati di omicidio e tentato omicidio

A processo senza neppure passare per l’udienza preliminare. Il gip Alessandra Vella, accogliendo la richiesta del pubblico ministero Antonella Pandolfi, ha disposto il giudizio immediato a carico del quarantaquattrenne Vasile Lupascu, della moglie Anisoara Lupascu, 39 anni, e del figlio Vladut Vasile Lupascu, 19 anni, accusati di avere ucciso, lo scorso 8 luglio, l’agricoltore Pinau Constantin, 37 anni, massacrato a colpi di zappa e bastone.

IL VIDEO. Omicidio a Naro, in manette intera famiglia

Nelle scorse settimane le misure cautelari sono state confermate dal tribunale del riesame e il quadro indiziario è rimasto quasi immutato ad eccezione della riqualificazione dell'accusa di tentato omicidio, ai danni della moglie dell'agricoltore ucciso, in lesioni aggravate. Adesso, secondo il gip, le prove sono sufficienti per saltare l’udienza preliminare. È stato, quindi, fissato il processo, davanti alla prima sezione della Corte di assise, il prossimo 30 novembre. I difensori, gli avvocati Diego Giarratana, Salvatore Pennica e Francesco Panico, entro quindici giorni potranno chiedere il giudizio abbreviato. In questo caso sarebbe fissato un processo davanti a un gup, si deciderà sulla base degli elementi emersi nella fase delle indagini preliminari e l’eventuale condanna sarà ridotta di un terzo. 

A distanza di poche ore dall'omicidio, sulla base degli elementi di prova acquisiti durante la brevissima indagine e dopo aver ascoltato alcuni testimoni, il giallo sembrava già risolto con l’omicidio dell’intera famiglia romena. Resta da mettere del tutto a fuoco il movente, che sarebbe da inquadrare in pregressi contrasti di poco conto. I tre indagati sono accusati anche di tentato omicidio, oltre che di omicidio premeditato e aggravato dai futili motivi, perché l’aggressione mortale sarebbe stata preceduta di poche ore da un’altra aggressione con identiche modalità ma senza la conseguenza della morte. L’intera famiglia si sarebbe appostata vicino l'abitazione di Pinau Constantin, aggredendolo a colpi di zappa e uccidendolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltore ucciso a colpi di zappa, giudizio immediato per un'intera famiglia

AgrigentoNotizie è in caricamento