rotate-mobile
La proposta / Naro

Impennata di furti, rapine e danneggiamenti, Brandara: "Servono le sentinelle civiche"

Il sindaco di Naro: "Se da un canto, come amministratore, sto dotando la città di un ampio sistema di videosorveglianza, la verità dei fatti è che l’unico strumento veramente efficiente è quello della vigilanza civica"

Serve la vigilanza civica. Dopo che anche lei, sindaco di Naro, è stata "colpita" dai delinquenti che hanno razziato la sua casa di famiglia, Mariagrazia Brandara richiama e punta sull'impegno dei cittadini. La proposta è infatti, quella su cui tanto si batte il prefetto di Agrigento e che nella città dei Templi non sembra affatto essere attecchita, mettere in campo le cosiddette "sentinelle civiche". 

Il furto in casa del sindaco di Naro: i ladri hanno portato via biancheria, ma anche 2.500 euro

Svaligiata la casa di famiglia del sindaco Brandara, l'appello: "Ai responsabili dico, cambiate vita"

"Non significa che i cittadini si debbano sostituire allo Stato, ma che debbano essere autenticamente cittadini, segnalando e denunciando per consentire di individuare gli autori di questi gesti così odiosi - ha spiegato Mariagrazia Brandara - . Siamo onesti: non ci sono strade diverse da una collaborazione virtuosa tra territori e istituzioni che possono portare risultati tangibili. Lavoriamo insieme, adesso, per far sì che questo diventi realtà e da Naro possa partire un modello esportabile anche altrove. Perché i cittadini per bene possano riconquistare il diritto ad una vita serena".

Brandara ha ritenuto "necessario" che dalla sua vicenda privata "si possa ricavare qualcosa di buono. Insieme ai messaggi di solidarietà, infatti, ho raccolto innumerevoli segnalazioni da parte di miei concittadini e mie concittadine: in tanti, troppi, hanno sempre più paura a causa della recrudescenza della criminalità anche connessa, ad esempio, all’eliminazione dei sostegni al reddito. La cronaca di tutti i giorni ci consegna già un numero di casi rilevante di furti, rapine, danneggiamenti. E’ un allarme che non si può non tenere in considerazione e che ci spinge a chiederci: come cittadini cosa possiamo fare? Se da un canto, come sindaco, sto dotando la città di un ampio sistema di videosorveglianza, la verità dei fatti è che l’unico strumento veramente efficiente è quello della vigilanza civica" - ha concluso - . 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impennata di furti, rapine e danneggiamenti, Brandara: "Servono le sentinelle civiche"

AgrigentoNotizie è in caricamento