rotate-mobile
Comune / Naro

Naro, si riparte dopo il dissesto: approvata l'ipotesi di bilancio

Il documento è stato varato all'unanimità dalla giunta e sarà sottoposto al voto del consiglio

La giunta di Naro, nella seduta di ieri, ha approvato all’unanimità l’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per gli anni 2020/2024. Il documento, acquisito il parere da parte del collegio dei revisori, sarà inviato al consiglio comunale per la votazione. Solo dopo avverrà la trasmissione alla commissione ministeriale che dovrà pronunciarsi sulla validità dei provvedimenti di risanamento approvati dall’amministrazione comunale.

Dichiarato il dissesto finanziario a Naro

Sarà necessaria la convalida da parte del ministero dell’Interno, a seguito della quale il Comune potrà deliberare il bilancio di previsione 2020/2022, sulla base dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato, entro 30 giorni dalla data di notifica del provvedimento ministeriale e i bilanci di previsione successivi nonché i relativi rendiconti entro i successivi 60 giorni.

"Confidiamo adesso nel riconoscimento della validità dei provvedimenti di risanamento adottati - dicono il sindaco Maria Grazia Brandara e l’assessore al Bilancio Giuseppe Pedalino -, i quali potranno finalmente assicurare, dopo le dissennate scelte compiute da precedenti gestioni burocratiche, una stabile gestione finanziaria".

Il sindaco e l'assessore proseguono: "L’ipotesi di bilancio predisposta sarà idonea ad assicurare l’equilibrio finanziario ed economico prescritto dalla legge, che dovrà essere garantito anche con l’adozione tempestiva dei provvedimenti che saranno previsti nella relazione sull’ipotesi di bilancio riequilibrato della competente commissione ministeriale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Naro, si riparte dopo il dissesto: approvata l'ipotesi di bilancio

AgrigentoNotizie è in caricamento