Sbarchi senza fine, pugno duro di Musumeci: "A Lampedusa in arrivo una nostra task force"

Il governatore di Regione ha annunciato una visita immediata presso il centro di prima accoglienza di contrada Imbriacola

foto archivio

Sbarchi senza fine e Lampedusa è ancora in difficoltà. A non stare a guardare è il governatore di Regione, Nello Musumeci. Il presidente ha annunciato una task force a Lampedusa. "Martedì - chiosa il governatore di Sicilia - su quell’Isoletta arriverà la nostra task force per verificare le condizioni sanitarie dell’HotSpot. E saranno adottati gli eventuali provvedimenti conseguenti".

E' di nuovo emergenza: 30 sbarchi in 24 ore e 1.050 migranti in hotspot, Lampedusa è in ginocchio

Lampedusa è tornata ad essere facile preda di sbarchi. Il presidente ha così parlato: "Altri 30 sbarchi a Lampedusa. Nell’HotSpot sono di nuovo più di mille: seicento in sole 48 ore. Se la mia ordinanza non fosse stata sospesa, oggi avremmo una realtà molto diversa. Ma il governo centrale dice che è sua la responsabilità. E allora? Perché non interviene? Ha già coinvolto Bruxelles? Stanno organizzando la ricollocazione dei migranti negli altri Stati europei? Il ministro Lamorgese aveva detto che avrebbero avviato il ponte-aereo dal 10 agosto: qualcuno ne ha notizia? Roma sta richiedendo un porto non italiano per la Ocean Viking? Insomma, se ci tengono così tanto alle loro competenze... dovrebbero fare qualcosa. Anzi - continua Musumeci -  avrebbero dovuto farla per tempo, già a gennaio. Invece, silenzio assordante. Tanto, a pagare tutto questo peso da un decennio è sempre e solo la Sicilia e per prima Lampedusa. Con una istruttoria che ha già evidenziato come nessuno abbia previsto gli interventi strutturali per la prevenzione dal contagio già a fine marzo". Il presidente della Regione elenca anche l'ultimo, in ordine di tempo, sbarco fantasma a San Leone. 

"Dimenticavo: sulla spiaggia di Agrigento  - ha concluso -hanno ritrovato un barchino. Nessuno a bordo. Sempre per la storia che la condizione di emergenza sanitaria e di pubblica sicurezza è solo una mia suggestione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, nel "valzer" di guarigioni e nuovi contagi c'è una nuova vittima: è un grottese

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento