menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Musica ad alto volume e schiamazzi: allontanati più di 15 ragazzini

La polizia, al Villaggio Mosè, raccogliendo le proteste dei residenti, ha fatto spegnere l'impianto musicale ad un locale

Musica ad alto volume e schiamazzi. Dal Villaggio Mosè al centro di Agrigento, alle spalle di piazza Cavour per la precisione, l’andazzo del fine settimana non cambia. Da un lato ci sono i giovani che vogliono divertirsi, anche nei vari locali della movida cittadina, dall’altro ci sono i residenti che pretendono, legittimamente, di riposare. Ad accorrere, da un capo all’altro della città, cercando di fatto di mantenere l’ordine pubblico, sono stati – nella notte fra venerdì e ieri – i poliziotti della sezione Volanti della Questura.

Al Villaggio Mosè è stata segnalata – alla sala operativa: il numero unico 112 – musica ad alto volume proveniente da un locale. Gli agenti sono accorsi a dare un’occhiata ed effettivamente hanno riscontrato del frastuono. Al proprietario è stato chiesto, ed immediatamente ha proceduto, di spegnere l’impianto musicale visto che, del resto, stando alle ricostruzioni ufficializzate dalla polizia, era praticamente mezzanotte. Naturalmente, la relazione di servizio dei poliziotti delle Volanti finirà sul tavolo dei colleghi della Pasi che dovranno decidere se procedere o meno con delle contestazioni.

Urla e schiamazzi, ad opera di una quindicina circa di minorenni, hanno invece indotto i residenti della zona di piazza Cavour a richiedere l’intervento delle pattuglie. Inizialmente, a quanto pare, sarebbe stato talmente forte il chiasso che non veniva escluso un tafferuglio o una rissa. Anche in questo caso, gli agenti della sezione Volanti della Questura sono accorsi. E lo hanno anche fatto rapidamente, visto che non era chiaro cosa effettivamente stesse accadendo nei pressi del viale Della Vittoria. Alle spalle di piazza Cavour, i poliziotti hanno trovato una quindicina di minorenni che, effettivamente, facevano – forse nel maldestro tentativo di divertirsi – baldoria. I giovani sono stati tutti controllati e nessuno è stato trovato in possesso di sostanze stupefacenti e poi sono stati allontanati, proprio per evitare il disturbo della quiete pubblica, da quel punto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Danneggia la rotonda del Quadrivio e fugge via: "beccato" dalle telecamere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento