menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Polizia municipale, in un anno si punta ad incassare oltre 730mila euro dalle multe

Si tratterebbe di un aumento significativo rispetto al dato dello scorso anno, ma molti cittadini non pagano

La Polizia municipale conta, nel 2019, di porrtatare a casa oltre 730mila euro di multe per violazioni al codice della strada. Se il numero fosse confermato poi dai fatti (cioè dalle sanzioni effettivamente elevate ai cittadini) si tratterebbe di un aumento significativo rispetto al passato: nel 2018, infatti, le sanzioni fecero incassare oltre 626mila euro, con un totale di 11.153 verbali a “tergicristallo” firmati per violazioni al codice della strada. Di questi 2351 sono soltanto quelli realizzati tramite il varco elettronico di via Atenea. In totale, comunque, le somme incassate sono state circa 356mila euro, stante che l’Ente ogni anno è costretto ad adire alle vie legali per recuperare parte degli importi che gli automobilisti poi si rifiutano di pagare. Discorso a parte riguardano gli 841 accertamenti per reati ambientali contestati ad altrettanti cittadini, i cui introiti, però, sono andati integralmente al Libero consorzio, essendo questo ente deputato alla tutela ambientale.

Ad ogni modo, le somme previste per il 2019, come da norma, saranno reinvestite al 50% e utilizzate per il potenziamento del servizio di polizia municipale e per il miglioramento della sicurezza stradale. In particolare, 45mila euro andranno per la manutenzione della segnaletica, 26mila euro per interventi al sistema di videosorveglianza, 70mila euro per l’acquisto di mezzi di polizia municipale e 40mila euro per il potenziamento delle attività di controllo e repressione alle violazioni al codice della strada. A questi si aggiungono 43mila euro per sostenere il costo delle attività di potenziamento dei controlli tramite l’utilizzo di servizi notturni eccetera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento