rotate-mobile
Cronaca

Multe non pagate, il Comune a caccia dei "furbetti" per recuperare 847 mila euro

Sono oltre 13.394 le sanzioni elevate nel 2015 dalla polizia municipale di Agrigento e non pagate da chi è stato "pizzicato"

Gli agrigentini prima automobilisti indisciplinati, poi "cattivi pagatori". Sono tantissime le multe elevate dalla polizia municipale di Agrigento e non pagate da chi è stato "pizzicato". Le sanzioni per violazione del codice della strada emesse nel 2015 e non pagate - riporta il quotidiano La Sicilia - sono oltre 13.394. 

Adesso il Comune è costretto a correre ai ripari, affidando ad Equitalia ruoli per oltre 847 mila euro perché vengano ricondotti alle casse comunali. Il recupero è complesso e articolato, centinaia di migliaia di euro sono in balia dei "cacciatori" incaricati dall'ente, il tutto al netto delle sanzioni che vengono impugnate dagli automobilisti che ritengono di non dover nulla.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multe non pagate, il Comune a caccia dei "furbetti" per recuperare 847 mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento