rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Ribera

Abbandono dei rifiuti: grazie alla telecamere scattano le prime sanzioni

Sono state posizionate nei luoghi più "frequentati" da chi sporca la città

Primi incivili beccati dai nuovi sistemi di videosorveglianza collocati dal Comune a Ribera.

Gli "occhi elettronici" sono stati puntati ovviamente sulle zone più sensibili, permettendo di immortalare diversi episodi di abbandono di rifiuti e individuare i responsabili, che sono stati multati.

“Questi primi risultati – dice l’assessore al Decoro Sgrò – ci incoraggiano a proseguire nella direzione della massima fermezza ed attenzione: occorre punire l’atteggiamento arrogante e sfrontato di persone che non hanno minimamente a cuore il decoro della città e la cura dell’ambiente. Si tratta di comportamenti spregevoli che palesano un chiaro disinteresse per il prossimo, per le nuove generazioni e per quelle future. Le telecamere di sorveglianza rappresentano uno strumento efficace nella lotta contro il degrado ambientale, e pertanto saranno ulteriormente implementate in diverse altre zone critiche del territorio. L’amministrazione comunale  - conclude Sgrò – porterà avanti la sua azione di contrasto verso questo deprecabile fenomeno con tutti i mezzi disponibili e senza alcuna indulgenza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandono dei rifiuti: grazie alla telecamere scattano le prime sanzioni

AgrigentoNotizie è in caricamento