Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Racalmuto

Lotta senza quartiere agli "sporcaccioni": tre multati grazie alle fototrappole

Numerose le sanzioni fin qui elevate, nel tentativo di spingere la gente a una migliore raccolta differenziata

(foto ARCHIVIO)

Tre sporcaccioni sono stati pizzicati – durante i controlli della polizia municipale – lungo via Inipendenza, accanto alla suggestiva chiesa di San Francesco. Ad incastrare i tre racalmutesi, in un luogo dove i sacchetti dei rifiuti tornano sistematicamente a fiorire nonostante le bonifiche, sono state le video-trappole collocate proprio dai vigili urbani. Si tratta di sistemi di videosorveglianza di cui il Comune di Racalmuto s’è appunto fornito che, a ruota, e in silenzio, vengono collocati in tutti quei luoghi che risultano essere – tanto in centro quanto in periferia – i privilegiati per l’abbandono dei sacchetti della spazzatura, naturalmente non differenziata. Appare scontato che in primissima battuta, i controlli – con le video-trappole appunto – verranno intensificati in centro e proprio a ridosso dei monumenti, chiese e luoghi di particolare richiamo turistico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta senza quartiere agli "sporcaccioni": tre multati grazie alle fototrappole

AgrigentoNotizie è in caricamento