Sversò fango sulla carreggiata, sanzionato dalla Polizia provinciale

I fatti sono avvenuti tra i territori di Naro e Canicattì a dicembre, adesso a carico del privato saranno anche le operazioni di bonifica

Aveva scaricato terriccio sulla strada, rendendola intransitabile, è stato individuato e multato dalla Polizia provinciale. Gli uomini del comandante Vincenzo Giglio erano intervenuti sulla strada provinciale  81 San Silvestro - Grazia in territorio a cavallo dei comuni di Canicattì e Naro dopo la segnalazione, avvenuta a dicembre, da parte di alcuni cittadini che, a causa della presenza di un notevole strato di fanghiglia sulla carreggiata, avevano riscontrato difficoltà a circolare con i propri veicoli sulla importante bretella stradale che collega la statale 123 “Canicattì-Licata” con la provinciale 12 “Naro - Campobello di Licata”. In quella circostanza, la Polizia provinciale intervenne per coordinare gli interventi repentini per l’eliminazione del pericolo ed il ripristino della viabilità. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In questi giorni, infine, un nuovo ed importante risultato: dopo un’ apposita fase iistruttoria interna, che ha portato alla individuazione dei responsabili di quanto accaduto, gli uffici del comando hanno proceduto ad elevare il verbale di contestazione al rappresentante legale della società che ha causato il riversamento di fango e contestualmente hanno intimato allo stesso il ripristino del tratto viario mediante la pulizia del tracciato che risulta lungo circa 500 metri. Purtroppo, non è l’unico caso di danneggiamento della sede stradale delle strade provinciali che, a causa della carenza di cantonieri, si trovano privi di controlli. Sulla fitta rete viaria secondaria, infatti, transitano mezzi pesanti e trattori che con i loro cingoli, spesso, distruggono il bitumato della sede viaria causando non poche difficoltà alla viabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: calano i contagi, ma ci sono Comuni dove si registra un'impennata

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • Coronavirus: boom di contagi in città (+7), Licata (+7) e Canicattì (+10), positivi alunni, docente e operatore: scuole chiuse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento