rotate-mobile
Cronaca Favara

Mozzate le mani e sfigurato il volto di Gesù: banda di vandali senza alcun freno

I delinquenti hanno mandato in frantumi anche la lastra di marmo sulla quale i parroci sono soliti dir messa in occasione della "Festa della pace"

Ci risiamo. E il ripetersi degli episodi diventa, adesso, veramente inquietante. Una banda di vandali ha oltraggiato, ancora una volta, la statua di Gesù, quella in contrada Caltafaraci. Verosimilmente durante le ore della serata di ieri, o durante la notte, i delinquenti - perché ormai di questo si tratta - hanno mozzato le mani e sfigurato il volto di Gesù. Ma non gli è bastato. Perché hanno mandato in frantumi anche la lastra di marmo sulla quale i parroci sono soliti dir messa in occasione della "Festa della pace". 

Gesto sacrilego, decapitata la statua della Madonna

raid vandalico favara-2

Nessun dubbio che si tratti di un'opera di balordaggine visto che sono state lasciate - a testimonianza della loro presenza - lattine di birra e the. I carabinieri della tenenza di Favara hanno avviato le indagini. Attività investigativa che, inevitabilmente, si incastrerà con le precedenti. "Un gesto di vandalismo assolutamente ingiustificabile che condanniamo con forza" - ha scritto il sindaco di Favara: Anna Alba - . 

Il cardinale Montenegro: "Ignobile gesto"

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mozzate le mani e sfigurato il volto di Gesù: banda di vandali senza alcun freno

AgrigentoNotizie è in caricamento