Risanamento del Comune di Porto Empedocle, Sodano: "La città rinascerà"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il percorso che la Giunta Carmina ha tracciato per portare Porto Empedocle dal dissesto al riequilibrio finanziario è meritorio, degno di entrare a pieno titolo tra le più importanti notizie di cronaca degli ultimi anni.

È stato un lavoro fatto nel silenzio, giorno dopo giorno, senza slogan né trionfalismi, ci ha ricordato che anche la grande operosità degli amministratori locali è difficilmente percepibile dall’esterno, che i migliori risultati sono quelli che hanno un orizzonte a medio-lungo termine. É grazie al bilancio riequilibrato che il Comune di Porto Empedocle potrà ricominciare a stabilizzare i precari, ad assumere nuovo personale per divenire un centro sempre più efficiente. Con il bilancio riequilibrato sarà possibile ricominciare a pianificare eventi, a movimentare le estati e gli inverni con iniziative culturali, a rimettere in moto l’economia del borgo marinaro e i suoi servizi.

E che tutto ciò serva da lezione a ogni futuro amministratore. Ogni spesa comunale deve essere coerente con i bilanci, deve essere sostenibile, non possiamo più permetterci amministratori che, per una insana captazio benevolentiae, portano i loro comuni a maturare debiti fino a 10 milioni di euro, con ripercussioni enormi per gli anni a venire. L’amministrazione Carmina, va detto, avendo ereditato enormi passività, e lo stato di dissesto, è stata costretta a poter svolgere, in questi 5 anni, solo l'ordinaria amministrazione.

La proficua esperienza di Ida Carmina e Salvatore Urso, rispettivamente Sindaco ed ex-Assessore al Bilancio, fa storia. Noi Deputati nazionali abbiamo sempre fatto il massimo per supportare l’amministrazione di Porto Empedocle nel processo di risanamento, ma è a questi seri e capaci amministratori che va dato tutto il merito di una cittadina che finalmente rinasce, e non a parole, ma nella sostanza. Auguri ai cittadini di Porto Empedocle, auguri a noi che desideriamo e pretendiamo una politica concreta e virtuosa.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento