rotate-mobile
Cronaca

Movida, la denuncia di Confcommercio: "Il sabato la città è un 'Far West'"

Gabriella Cucchiara: "Agrigento diventa una vera e propria terra di conquista"

La movida della città è ancora sotto la lente di ingrandimento. Lamentele, denunce e altro ancora per un “discusso” fine settimana. Ad alzare la voce è Gabriella Cucchiara, presidente provinciale Fipe Confcommercio. 

"Il sabato sera la città di Agrigento si trasforma e diventa terra di conquista - dice Gabriella Cucchiara-.  Questo avviene principalmente al Viale della Vittoria che nel periodo invernale è punto nevralgico di aggregazione dei nostri giovani. Così, parallelamente alle attività di ristorazione dotate di regolari licenze, spuntano furgoni di ogni genere che somministrano alcol ai minorenni in barba a qualsiasi legge e senza nessuna autorizzazione. Ultimamente si sentono spesso notizie di risse da vero e proprio Far West che mettono a repentaglio la vita dei nostri ragazzi e non solo. Oggi - continua in una nota - quindi non possiamo più continuare a far finta di nulla. Le regole ci sono e devono essere rispettate. Non possiamo permettere il dilagare di questi modi di agire e bisogna ripristinare la legalità laddove quest’ultima venga a mancare. Per questo oggi Confcommercio chiede a tutti gli organi competenti e alle forze di polizia un maggiore controllo del territorio soprattutto nei fine settimana. E’ necessario lavorare insieme per raggiungere obiettivi concreti quali la sicurezza e l’osservare delle leggi". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida, la denuncia di Confcommercio: "Il sabato la città è un 'Far West'"

AgrigentoNotizie è in caricamento