menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Motociclista nella riserva (Foto: Mareamico)

Motociclista nella riserva (Foto: Mareamico)

Entra con la moto nella riserva del fiume Platani, Mareamico: "Denunciato"

È accaduto ieri intorno alle 12. L'uomo è entrato nel bosco, ha percorso tutta la spiaggia della riserva e si è diretto sul sentiero che porta alla necropoli archeologica di Eraclea Minoa

Un motociclista è stato sopreso a percorrere indisturbato la riserva naturale del fiume Platani, arrivando fino in spiaggia. È accaduto ieri intorno alle 12. L'uomo - denuncia l'associaziona ambientalista Mareamico Agrigento - "è entrato nel bosco, ha percorso tutta la spiaggia della riserva, ha guadato il fiume Platani e si è diretto sul sentiero che porta alla necropoli archeologica di Eraclea Minoa, tra decine e decine di bagnanti esterrefatti".

"Praticamente - fanno sapere dall'associazione - l'incivile motociclista ha percorso in moto l'itinerario che le associazioni ambientaliste utilizzano, per far conoscere ai ragazzi delle scuole, le bellezze naturalistiche di questi luoghi. È necessario scoprire l'identità del trasgressore e consegnare il suo nome al pubblico ludibrio, al fine di dare un segnale di legalità al territorio e per evitare che questi fatti incresciosi si ripetano".

L'associazione Mareamico ha presentato un esposto-denuncia ai carabinieri di Ribera ed alla Forestale, ente gestore della riserva del fiume Platani.

(Foto e video: Mareamico)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento