rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Villaggio Mosè

Finisce con la moto dentro una buca e resta ferito, chiesto risarcimento

Le istanze rivolte al Comune, dopo incidenti stradali, ma non soltanto, sono ormai quotidiane

Le richieste di risarcimento danni - dopo incidenti stradali, ma non soltanto, - sono ormai quotidiane. Le ultime, in ordine di tempo, per le quali il Comune è stato citato davanti al tribunale e davanti al giudice di pace riguardano due sinistri verificatisi al viale Leonardo Sciascia, al Villaggio Mosè, e in via Piersanti Mattarella.

Cade dal motore per una buca, chiesto risarcimento 

Nel primo caso, davanti al tribunale, è stata chiesta la condanna del Comune al risarcimento di 1.237,08 euro. Il 12 agosto del 2014, un agrigentino, mentre percorreva a bordo di un ciclomotore Honda il viale Leonardo Sciascia, a causa di una buca sul manto stradale, è caduto ed ha riportato la frattura scomposta della testa dell'omero e traumi alla spalla e al gomito. L'ente ha deciso di costituirsi in giudizio e il sindaco Lillo Firetto ha conferito l'incarico di difesa all'avvocato Agata Vecchio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finisce con la moto dentro una buca e resta ferito, chiesto risarcimento

AgrigentoNotizie è in caricamento