Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Campo sportivo / Via Nicone

Trovato il cadavere di un 67enne, risolto il "giallo": l'uomo si è suicidato

Ad inquietare inizialmente gli investigatori sono stati alcuni tagli ritrovati, in varie parti del corpo, sulla salma. L'attività investigativa ha però permesso di fare chiarezza

Il "giallo" è durato per l'intero pomeriggio. Poi, i carabinieri non hanno avuto più alcun dubbio: è stato un suicidio. 

Erano le 16,30 circa quando i militari dell'Arma della stazione di Agrigento - chiamati da un vicino di casa che non riusciva più a mettersi in contatto con il sessantasettenne - si precipitavano in via Nicone, nel centro urbano di Agrigento. Per aprire la porta dell'abitazione veniva richiesto l'intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale. 

IL VIDEO. Militari della Scientifica al lavoro: risolto il "giallo"

Il sessantasettenne veniva trovato cadavere all'interno della sua casa. Una, immediata, la certezza: l'agrigentino non era morto per cause naturali. Ad inquietare gli investigatori sono stati alcuni tagli ritrovati, in varie parti del corpo, sulla salma. Gli infissi dell'abitazione sono, però, risultati essere tutti perfettamente chiusi: nessun segno di effrazione dunque.

In via Nicone sono anche accorsi gli specialisti - quelli della Scientifica - dell'Arma dei carabinieri e poi un medico. L'attività investigativa dei carabinieri ha permesso, allora, dopo diverse ore, di fare chiarezza: per i carabinieri si è trattato di un suicidio.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato il cadavere di un 67enne, risolto il "giallo": l'uomo si è suicidato

AgrigentoNotizie è in caricamento