menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta

L'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta

Narese morì in un incidente stradale, assolti undici medici

Cadono le accuse di omicidio colposo "per non avere commesso il fatto". La vittima, Giuseppe Cavaleri, perse la vita dopo uno schianto sulla statale 640

Assolti dalle accuse di omicidio colposo gli undici medici dell'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta accusati della morte del narese Giuseppe Cavaleri. L'uomo sette anni fa morì a causa di un incidente stradale lungo la statale 640. Secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia, ad essere condannato è stato soltanto un camionista. 

Come si legge sul quotidiano, i medici rianimatori assolti sono: Francesco Raia, Carmelo Angelone, Rosalba Parla, Giuseppe Manta, Cataldo Naro, Rita D'Ippolito, Concetta Cardamone e Salvatore Ferrigno, (difesi dagli avvocati Michele Micalizzi e Francesco Augello) ed i neurochirurghi, Giovanni Cinquemani, Nicola Alberio e Antonio Morabito (difesi dall'avvocato Giacomo Butera).

Nei loro confronti il giudice Antonio Napoli ha motivato la decisione "per non avere commesso il fatto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento