menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mons. Salvatore Russotto

Mons. Salvatore Russotto

Lutto nella Chiesa agrigentina, è morto monsignor Salvatore Russotto

Aveva 72 anni. Era parroco della Cattedrale di Agrigento, ma è stato anche vicario foraneo e "fondatore" della Chiesa di San Nicola, a Fontanelle. Lunedì i funerali nella "sua" Cammarata

Lutto nella Chiesa agrigentina. Nel tardo pomeriggio di oggi, infatti, è morto monsignor Salvatore Russotto, 72 anni, parroco della Cattedrale di Agrigento. Originario di Cammarata, è stato ordinato presbitero da monsignor Giuseppe Petralia nella chiesa di San Domenico di Agrigento il 2 luglio 1967. 

Monsignor Russotto ha rivestito numerosi incarichi nella Chiesa agrigentina: segretario dei vescovi Giuseppe Petralia e Luigi Bommarito (1968-86), parroco della parrocchia San Giovanni Battista (1980-82), con lui nacque la parrocchia San Nicola a Fontanelle di cui è stato parroco dal 1984 al 2009. Dal 2009 prestava il suo ministero presbiterale come parroco della Cattedrale San Gerlando di Agrigento.

Canonico Statutario del Capitolo Metropolitano della Cattedrale di Agrigento (dal 1982), ha prestato il suo servizio anche come economo del Seminario Arcivescovile, vicario foraneo della Forania di Agrigento, Assistente spirituale dell’Associazione Italiana Maestri Cattolici sezione di Agrigento e  presidente dell’Istituto Diocesano per il Sostentamento del Clero.

I funerali saranno celebrato lunedì 4 febbraio alle ore 15.30 nella parrocchia San Vito di Cammarata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento