menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Feto morto, rimosso l'utero della madre: si aggravano le accuse per gli indagati

Eseguita l'autopsia sul corpo del piccino, servirà a chiarire molti aspetti della vicenda

Potrebbero allargarsi le indagini sulla morte del feto di 35 settimane avvenuta nei giorni scorsi a Licata. Lo rivela il quotidiano La Sicilia in edicola oggi. 

Perde il bambino a 35 settimane, ci sono due indagati

Alla mamma del bimbo deceduto, infatti, sarebbe stato infatti rimosso l’utero come conseguenza dell’aborto. I medici indagati quindi adesso potrebbero dover rispondere oltre che di omicidio colposo anche di lesioni gravissime e pemanenti.

Perde il feto, presenta una denuncia ai carabinieri 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Danneggia la rotonda del Quadrivio e fugge via: "beccato" dalle telecamere

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento