Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

Si conta anche un decesso: si tratta di un cittadino saccense. Si moltiplicano gli appelli alla collaborazione per prevenire un ulteriore aumento dei positivi

(foto ARCHIVIO)

Continua a salire la curva di contagi nella nostra provincia e anche nel comune capoluogo. Dopo il "boom" di venerdì si sperava che quella di oggi potesse essere una giornata con numeri meno preoccupanti, ma così non è stato: si sono registrati casi di nuovi positivi tra Agrigento, Sciacca e Ribera. C'è anche un nuovo decesso.

I casi di Agrigento

La città dei Templi raggiunge i 26 contagiati durante questa seconda ondata. Sei in più rispetto a ieri. Secondo quanto comunica il Municipio si tratta di soggetti tutti asintomatici che stanno trascorrendo in casa il periodo della quarantena. Resta invece ricoverato all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta un agrigentino le cui condizioni di salute hanno imposto il ricovero in un reparto specializzato. "La nostra città, come le altre della Sicilia sta registrando una escalation di persone contagiate ed è per questo che il presidente della Regione oggi ha emesso un’ordinanza che aumenta le restrizioni nei rapporti sociali che più di altri possono causare occasione di contagio - commenta il sindaco Franco Micciché -. Io ho chiesto alla Polizia locale questa sera di monitorare la situazione nei luoghi della movida per scongiurare la possibilità di assembramenti e raccomando sempre a tutti di prestare la massima attenzione e di applicare tutte le norme anti contagio previste dalla legge".

Firmata la nuova ordinanza di Musumeci: centri commerciali chiusi alle 14, "coprifuoco" alle 23

Sciacca: un morto e otto nuovi tamponi positivi

E' morto presso l'ospedale "Sant'Elia", dove era ricoverato da alcuni giorni, un anziano saccense affetto da Covid-19. Si tratta del quarto cittadino di Sciacca deceduto in questa seconda ondata. Quella di oggi si conferma insomma una giornata nefasta per la città delle Terme: otto nuovi tamponi positivi si erano registrati stamattina: si trattava degli esiti dei test rapidi ai quali sono stati sottoposti gli studenti del liceo Linguistico "Fermi". 

I nuovi casi - ufficializzati dal sindaco Francesca Valenti - riguardano un'intera famiglia di cinque persone, fra cui due tre bambini di 8, 4 e 2 anni. Contagiate anche tre donne di 46, 55 e 56 anni. Attualmente, a Sciacca, ci sono 47 positivi al coronavirus. Ma ci sono stati anche 3 morti e ben 39 guariti. 

Due studenti del liceo Linguistico "Fermi" di Sciacca sono risultati positvi al Covid-19. I due giovani sono stati subito messi in isolamento domiciliare. Gli alunni dell'istituto scolastico erano stati sottoposti a un controllo precauzionale fatto con tamponi rapidi.

Covid-19 e il "mistero" dei numeri: ecco quanti sono in totale i contagiati in provincia

Salgono a 11 i casi a Ribera

Altri due casi di Covid-19 si registrano nella città delle arance. "Fanno parte dello stesso nucleo familiare di due dei cinque casi registrati nella giornata di ieri - spiega il Comune -. Ad oggi, pertanto, nella città di Ribera si registrano complessivamente undici casi di positività. Tutti i soggetti interessati si trovano in isolamento fiduciario presso il proprio domicilio. Le autorità competenti stanno applicando i dovuti protocolli sugli eventuali contatti con altri individui avuti dai soggetti contagiati al fine di limitare il contagio tra la popolazione".

Sono 19 i positivi al momento a Favara

Due nuovi casi si registrano nella città dell'Agnello pasquale, che si aggiungono ai 17 già ad oggi noti. Lo ha annunciato il sindaco Anna Alba, la quale ha comunque precisato che si tratta di soggetti asintomatici e le cui condizioni di salute non destano preoccupazione.

Boom di nuovi casi in tutta l'isola: sono quasi novecento (+55 in provincia)

(Aggiornato alle 21.05)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento