rotate-mobile
L’ultimo saluto

La scomparsa dell’artista-bluesman Rino Pony, allestita la camera ardente: ecco quando si svolgeranno i funerali

Era andato a vivere in una casa del centro storico, di fronte i ruderi del palazzo Lo Iacono. In città grande commozione e vicinanza alla famiglia. Tantissimi i messaggi sui social

Tanta commozione in città e centinaia di messaggi sui social per testimoniare l’affetto alla famiglia di Rino Pony, l’artista-bluesman scomparso all’età di 68 anni alla vigilia di Natale.

L’uomo, che alcuni hanno definito “artista poliedrico e unico nel suo genere, ma purtroppo mai sostenuto come meritava”, era andato a vivere in una casa del centro storico in via Santa Maria dei Greci al civico 1, di fronte i ruderi del palazzo Lo Iacono. Ed è proprio lì che è stata allestita la camera ardente dove è possibile fargli visita e dare un ultimo saluto entro la giornata di oggi, il giorno di Santo Stefano. 

Altri, sempre sui social, citano i testi di alcune sue canzoni e rime poetiche: da "M'assettu e penzu" a "Si futteru u bluesman". Domani, 27 dicembre, si svolgeranno i funerali nella chiesa della Provvidenza alle 15,30.

E’ morto Rino Pony, se ne va un personaggio molto amato in città: artista figlio di un Dio minore

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scomparsa dell’artista-bluesman Rino Pony, allestita la camera ardente: ecco quando si svolgeranno i funerali

AgrigentoNotizie è in caricamento