rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Morte di Enzo Rigoli, i periti in aula: "Medici negligenti ma il quadro era gravissimo"

I due esperti nominati dal giudice non chiariscono del tutto le divergenze nelle versioni dei consulenti

“La condotta professionale dei medici non è certamente condivisibile e un trattamento ottimale avrebbe aumentato le possibilità di sopravvivenza ma forse in maniera non decisiva”. I periti nominati dal giudice Maria Alessandra Tedde per tentare di fare luce sulle cause della morte del diciannovenne Enzo Rigoli, deceduto il 16 dicembre del 2012 per uno choc emorragico in seguito a un incidente stradale autonomo con la sua Citroen C3 in contrada Gasena, lasciano ancora qualche margine di dubbio nell’accertamento delle responsabilità.

La morte del diciannovenne Enzo Rigoli, nominati due periti

Intanto la difesa dei genitori del povero ragazzo produce un documento di un dipartimento della Regione che attesta come, la sera della tragedia, a Gela non ci sarebbe stato alcun acquazzone. Questo perché uno degli imputati – l'ex primario del reparto di chirurgia dell’ospedale San Giovanni di Dio, Salvatore Napolitano, residente nella cittadina nissena – ha giustificato il ritardo con cui è arrivato in reparto con la pioggia. Sabato, dopo le conclusioni del pubblico ministero Manuela Sajeva e le arringhe di parte civile e difesa, sarà emessa la sentenza.

Il giudice mette a confronto tutti i consulenti

Il medico legale Dino Maria Tancredi e il chirurgo Innocenzo Bertoldi, ieri, hanno illustrato in aula le loro conclusioni. Gli imputati, per l'ipotesi di reato di omicidio colposo, sono l'ex primario del reparto di chirurgia Salvatore Napolitano e il medico dello stesso reparto Sergio Sutera Sardo. Al primo viene contestato di essere arrivato in sala operatoria due ore dopo essere stato chiamato mentre Sutera Sardo, secondo l'accusa, avrebbe dovuto intervenire chirurgicamente per tamponare l'emorragia nell'attesa che venisse il primario. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte di Enzo Rigoli, i periti in aula: "Medici negligenti ma il quadro era gravissimo"

AgrigentoNotizie è in caricamento