La misteriosa morte di Tutino, fissata l'udienza finale davanti al Gip

La difesa, rappresentata dall'avvocato Salvatore Pennica, si oppone alla seconda richiesta di archiviazione avanzata dalla Procura

Piero Tutino e il luogo dell'incidente

La data è quella del 3 ottobre. Sarà allora che verrà trattata l'opposizione, avanzata dalla difesa, alla richiesta di archiviazione - fatta dal Pm Chiara Bisso - del fascicolo sulla morte di Pierino Tutino. L'udienza si terrà davanti al giudice per le indagini preliminari del tribunale di Agrigento Alessandra Vella. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A chiedere e a ottenere la nuova udienza è stato il legale della famiglia di Pierino Tutino: l'avvocato Salvatore Pennica. Già lo scorso gennaio, il Gip Vella aveva accolto l'opposizione del legale ad una prima richiesta di archiviazione. Gli atti, allora, vennero trasmessi alla Procura per nuove indagini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane torna da Malta e risulta positivo al Covid, emigrato sabettese ricoverato a Malattie infettive

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Disoccupato 37enne si toglie la vita, i carabinieri avviano le indagini

  • Torna da Malta e risulta positivo al Covid: nuovo contagio a Porto Empedocle

  • Immigrati ballano nudi sul balcone di casa, agrigentini esasperati

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento