menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Perde il bambino e finisce in rianimazione, ci sono due indagati

La Procura ha inoltre disposto l'autopsia sul corpicino per accertare eventuali responsabilità

La Procura della Repubblica di Agrigento ha iscritto nel registro degli indagati per l'ipotesi di omicidio colposo due medici licatesi in merito al decesso del feto di 35 settimane avvenuto nelle scorse settimane e che ha portato anche ad una indagine interna dell'azienda sanitaria provinciale.

Perde il bambino e finisce in rianimazione, mamma licatese presenta denuncia

Lo riferisce l'edizione odierna del quotidiano La Sicilia. Indagati risultano al momento il ginecologo Marco Marcello Pira e medico del pronto soccorso dell'ospedale "San Giacomo d'Altopasso" Michele Cannarozzo.

L'Azienda sanitaria provinciale dispone indagine interna sulla vicenda

Per cercare di approfondire la vicenda è stato anche disposta l'autopsia sul feto che si terrà nei prossimi giorni. I genitori del piccolo avevano sporto denuncia ai carabinieri. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Danneggia la rotonda del Quadrivio e fugge via: "beccato" dalle telecamere

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento