rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

Morte di Lillo Mossuto, Baldassano: "Intitolare una strada a suo nome"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Carlo Baldassano, presidente del Movimento Europeo per la giustizia a tutela dei cittadini, movimento che ha anche nel suo statuto principalmente il tema della solidarietà sociale, apprende con amarezza, la morte del senza tetto Calogero Mossuto. "Una persona che ho avuto di modo di conoscere personalmente, - dice - cercando in tutti i modi di farlo ragionare che quello stile di vita non era certamente idoneo per le sue precarie condizioni di salute".

"La sua morte mi ha profondamente amareggiato - afferma Baldassano - e ho visitato sin dal primo pomeriggio i suoi posti di dimora incontrandolo spesso nella sua solitudine e sofferenza".

Baldassano, incalza le istituzioni e chi di dovere, a riflettere seriamente di come non sia possibile accettare che nessuna viva in queste condizioni di miseria, povertà e solitudine.

Baldassano, rivolgendosi al sindaco Calogero Firetto, chiede di intitolare una strada di Agrigento, o magari quella dimora accanto al cinema Astor, a Calogero Mossuto. "Mi ricordo afferma Baldassano, che un giorno mi disse 'mi chiamo Lù', così voglio ricordarlo, con affetto, e soprattutto nella preghiera, dicendogli grazie per avermi regalato la tua semplicità, la tua attenzione e le tue grida, di cui ero abituato, riposa in pace caro 'Lù'".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte di Lillo Mossuto, Baldassano: "Intitolare una strada a suo nome"

AgrigentoNotizie è in caricamento