rotate-mobile
Cronaca Porto Empedocle

Morte di Attard, il cordoglio del sindaco Ida Carmina: "Eri perfetto in tutto"

Oggi pomeriggio saranno celebrati i funerali a Porto Empedocle, città natale del noto endocrinologo

"Ciao Marco, carissimo cugino mio. È tutto il giorno che non riesco a pensare ad altro, a quanto sono orgogliosa di te, dell'uomo, del medico, dello studioso, dello scienziato, di quello che sei stato per la famiglia, per gli amici, per i colleghi ed i tanti che tu nella tua immensa generosità hai aiutato. Eri perfetto in tutto". 

È il messaggio di cordoglio del sindaco di Porto Empedocle, Ida Carmina, che ha voluto condividere su Facebook, dopo la morte di Marco Attard, il noto endocrinologo spirato nella notte tra domenica e lunedì, all'ospedale Villa Sofia di Palermo. Oggi pomeriggio saranno celebrati i funerali a Porto Empedocle, sua città natale. 

LEGGI ANCHE: MEDICINA IN LUTTO, MORTO MARCO ATTARD

Attard aveva sessant'anni. È stato il fondatore dell'Atta onlus, l'Associazione Tumori tiroidei e affini e membro del Cape, il Comitato nazionale delle associazioni dei pazienti endocrini. Si è formato professionalmente e culturalmente presso la cattedra di Endocrinologia dell’Università di Palermo che ha iniziato a frequentare, da studente interno, nel luglio 1978.

Nella stessa unità operativa ha svolto le attività di assistenza in corsia, ambulatorio e ricerca. Si è occupato principalmente di fisiopatologia, diagnostica e clinica delle malattie tiroidee e delle neoplasie in particolare. Da anni collaborava con numerose istituzioni ospedaliere ed universitarie italiane, (dal dipartimento di Scienze Cliniche dell'università La Sapienza di Roma, all'ospedale di Bentivoglio Ausl Bologna, dall'Università di Catania, all'ospedale di Tinchi Pisticci Asl 5 della Basilicata), a numerosi protocolli di ricerca. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte di Attard, il cordoglio del sindaco Ida Carmina: "Eri perfetto in tutto"

AgrigentoNotizie è in caricamento