menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'esultanza di Moreo

L'esultanza di Moreo

Ex Akragas nell'occhio del ciclone: esulta alla Simeone e viene espulso

Si è lasciato andare ad un’esultanza sopra le righe, toccandosi i genitali ma a differenza del Cholo, per lui è arrivato il rosso diretto: Riccardo Moreo protagonista su tutti i media nazionali

Fa un gol ed esulta alla Simeone, l’arbitro non ci pensa due volte ed estrare il cartellino rosso. A finire nei guai è un ex Akragas, oggi al Prato. Lui è Riccardo Moreo in biancazzurro nella stagione 2017/18. L’attaccante si è lasciato andare ad un’esultanza sopra le righe toccandosi i genitali, ma a differenza del Cholo per lui le cose non sono andare bene. Il centravanti dopo un pallonetto ed il gol è stato espulso.

Due mani posizionate simili a come quelle di Simeone che alla rete di Gimenez, contro la Juve, ha espresso la sua gioia come – a suo dire – meglio poteva. Moreo, però, non ha avuto attenuanti: per lui rosso diretto. La gioia dell’ex Akragas si è trasformata in tremenda delusione.

Per l’arbitro si è trattato d un gesto provocatorio il direttore di gara senza pensarci troppo ha sventolato il rosso in faccia all’attaccante. Per lui, probabilmente, anche una maxi squalifica. La partita in questione era tra il Prato e Viareggio, il gol di Moreo ha deciso la partita.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento