rotate-mobile
Cronaca

Morbillo, morto 41enne agrigentino ricoverato a Catania

Si tratterebbe del quarto decesso per morbillo in Italia dall'inizio dell'anno. L'uomo era immunodepresso e già provato da altre patologie

Un agrigentino di 41 anni è morto all'ospedale "Ferrarotto" di Catania dopo aver contratto il morbillo. L'uomo - si legge sul quotidiano La Sicilia - era immunodepresso e con un carcinoma al polmone, dunque il virus contratto potrebbe essere stato una concausa del decesso. Si tratterebbe del quarto decesso per morbillo in Italia dall'inizio dell'anno.

Secondo quanto diffuso dal bollettino dell'Istituto superiore di sanità, il 41enne, non vaccinato, avrebbe iniziato ad avere i primi sintomi di febbre l'8 settembre, mentre il 10 è comparso l'esantema. "Questo caso - spiega al quotidiano il direttore del reparto di Malattie infettive dell'ospedale catanese, Arturo Montineri - è in linea con gli altri tre decessi per morbillo che si sono registrati finora nel 2017 e cioè un'infezione da morbillo in un paziente gravemente immunocompromesso con altre patologie e, quindi non si può essere nemmeno sicuri che a provocare il decesso sia stato il morbillo. Si può parlare di concausa e di una situazione patologica che si è aggiunta ad una situazione già compromessa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morbillo, morto 41enne agrigentino ricoverato a Catania

AgrigentoNotizie è in caricamento