Auto sbanda e finisce in un burrone, infermiere eroe si cala nel dirupo e libera i feriti

I tre che erano rimasti intrappolati nell'abitacolo della Peugeot sono stati riportati sulla carreggiata stradale grazie ad una catena umana che s'è spontaneamente formata

(foto archivio)

Auto finisce in un burrone lungo la strada statale 115, a circa 400 metri dal bivio di Montevago. Ad accorgersi dell'incidente stradale, ieri sera, è stato un infermiere che stava, per caso, transitando lungo la stessa strada. Un trentatreenne agrigentino che ha saputo mantenere il sangue freddo e che, con grande coraggio, s'è calato nel burrone per soccorrere i tre feriti che erano rimasti bloccati all'interno dell'abitacolo della Peugeot.

S'è formata una vera e propria catena umana (altri automobilisti cercando di capire cosa fosse accaduto si sono fermati per dare un'occhiata ndr.) e i tre feriti sono stati riportati sulla carreggiata. L'infermiere eroe, M. C., ha prestato, direttamente sull'asfalto, i primi soccorsi. Giunte le ambulanze del 118, i tre feriti sono stati immediatamente trasferiti al pronto soccorso dell'ospedale "Giovanni Paolo II" di Sciacca. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pare che a determinare l'incidente stradale, ieri sera, a circa 400 metri dal bivio per Montevago, sia stato un trattore che - lungo la statale 115 - procedeva con luci spente. La Peugeot è, all'improvviso, sbandata ed è precipitata nel burrone.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Covid-19, altri due casi in provincia: chiuso ristorante e richiamati tutti i clienti

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, ancora positivi in provincia: a Ravanusa i casi salgono a sette

  • "Se l'è cantata... è un burdellu ora": Antonino Mangione si "pente" e i due esecutori dell'agguato tremano

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento