Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Menfi

E' scomparso da 22 giorni, si alza in volo il drone dei vigili del fuoco

Da oggi si allargano le ricerche: verrà scandagliata anche la riva del fiume Belice

Le squadre del corpo Forestale di Sambuca e Santa Margherita Belice, i vigili del fuoco ed i carabinieri da questa mattina allargheranno le ricerche di Giuseppe Gulli, di 85 anni, di Menfi, anche lungo la riva del fiume Belice.

Esploreranno tutta la zona a partire da quella più vicina al luogo nel quale l’anziano, tra il 17 e il 18 aprile scorso, ha parcheggiato la propria auto e che dista poco più di un chilometro dal fiume. Sarà impiegato anche un drone dei vigili del fuoco. La zona in cui è stata trovata l’auto di Giuseppe Gulli, la contrada Vuturo, tra Menfi e Montevago, è stata battuta palmo a palmo durante le ricerche e sia il corpo Forestale che i carabinieri hanno sorvolato una vasta area con gli elicotteri. Di Gulli ancora nessuna traccia.

Nelle ultime telefonate fatte alla moglie, proprio in quella notte tra il 17 e il 18 aprile, Gulli aveva parlato dell’auto che si era fermata e del fatto che, in ogni caso, stava rientrando a casa. Due le telefonate dell’uomo, in piena notte, all’1,30 e alle 3, e nella seconda per comunicare che si era fermato per riposarsi. Gli accertamenti dei carabinieri sono stati effettuati proprio su quelle chiamate. La cella copre quella zona anche se si tratta di un territorio abbastanza vasto. È per un controllo anche nelle aree dove è più difficile che a piedi o in moto si possa giungere che prima i vigili del fuoco e poi i carabinieri hanno fatto intervenire gli elicotteri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' scomparso da 22 giorni, si alza in volo il drone dei vigili del fuoco
AgrigentoNotizie è in caricamento