Inaugurato il nuovo campo di calcio a 5 dedicato alla memoria di Giganti

Alla cerimonia hanno partecipato studenti, docenti e dirigente scolastico, i familiari dell’architetto, diversi consiglieri comunali, i componenti della Giunta e alcuni ex sindaci della città termale

E’ stato inaugurato oggi, a Montevago, il nuovo campo da calcio a 5 dedicato alla memoria dell’architetto Salvatore Giganti. Alla cerimonia d’inaugurazione della struttura sportiva, che si trova all’interno dell’istituto comprensivo “Tenente Giuffrida”, hanno partecipato studenti, docenti e dirigente scolastico, i familiari dell’architetto Giganti, diversi consiglieri comunali, i componenti della giunta e alcuni ex sindaci della città termale. Il campo di gioco sarà a disposizione degli studenti negli orari di attività scolastica e anche dei cittadini che ne volessero usufruire.

“Dopo un travagliato iter caratterizzato da una serie di intoppi burocratici, siamo finalmente riusciti a completare e ad inaugurare il campo da calcio a 5 anche grazie al lavoro e alla collaborazione di tanti e in particolare grazie alla determinazione dell’ingegnere Vitalba Accidenti che ha profuso impegno, professionalità e costanza per portare a compimento un’opera che rischiava di arenarsi da un momento all’altro”, ha detto il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo.

“Abbiamo voluto dedicare il campetto all’architetto Salvatore Giganti, un concittadino che si è contraddistinto per aver messo al servizio dei montevaghesi la sua opera di architetto volta alla bellezza e all’armonia realizzando sia opere pubbliche che private nel nostro comune. L’architetto Giganti – ha aggiunto il sindaco - era anche un grande sportivo e ci fa piacere pensare che i ragazzi che frequenteranno questo luogo possano conoscere la figura di questo nostro concittadino scomparso prematuramente diversi anni fa lasciando in tutta la cittadinanza il ricordo di un grande professionista e di una persona generosa e sempre a disposizione degli altri”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento