Inaugurato il nuovo campo di calcio a 5 dedicato alla memoria di Giganti

Alla cerimonia hanno partecipato studenti, docenti e dirigente scolastico, i familiari dell’architetto, diversi consiglieri comunali, i componenti della Giunta e alcuni ex sindaci della città termale

E’ stato inaugurato oggi, a Montevago, il nuovo campo da calcio a 5 dedicato alla memoria dell’architetto Salvatore Giganti. Alla cerimonia d’inaugurazione della struttura sportiva, che si trova all’interno dell’istituto comprensivo “Tenente Giuffrida”, hanno partecipato studenti, docenti e dirigente scolastico, i familiari dell’architetto Giganti, diversi consiglieri comunali, i componenti della giunta e alcuni ex sindaci della città termale. Il campo di gioco sarà a disposizione degli studenti negli orari di attività scolastica e anche dei cittadini che ne volessero usufruire.

“Dopo un travagliato iter caratterizzato da una serie di intoppi burocratici, siamo finalmente riusciti a completare e ad inaugurare il campo da calcio a 5 anche grazie al lavoro e alla collaborazione di tanti e in particolare grazie alla determinazione dell’ingegnere Vitalba Accidenti che ha profuso impegno, professionalità e costanza per portare a compimento un’opera che rischiava di arenarsi da un momento all’altro”, ha detto il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo.

“Abbiamo voluto dedicare il campetto all’architetto Salvatore Giganti, un concittadino che si è contraddistinto per aver messo al servizio dei montevaghesi la sua opera di architetto volta alla bellezza e all’armonia realizzando sia opere pubbliche che private nel nostro comune. L’architetto Giganti – ha aggiunto il sindaco - era anche un grande sportivo e ci fa piacere pensare che i ragazzi che frequenteranno questo luogo possano conoscere la figura di questo nostro concittadino scomparso prematuramente diversi anni fa lasciando in tutta la cittadinanza il ricordo di un grande professionista e di una persona generosa e sempre a disposizione degli altri”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Forti raffiche di vento e temporali, la Protezione civile dirama allerta "gialla"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento