rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Infrastrutture / Montevago

Montevago senza depuratore, il sindaco: "E' tra i progetti del Governo"

A farsi carico delle somme stanziate è, oltre al Patto per il Sud, anche il commissario unico per la depurazione

Depuratore di Montevago: il progetto di completamento è tra le iniziative previste dal governo nazionale. Ad annunciarlo è il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo.

“Il progetto preliminare è stato redatto nel 2010 dalla Girgenti Acque - spiega -, per un valore di mezzo milione di euro ed è stato inserito nel Patto per il Sud. Trattandosi di un impianto di depurazione in procedura di infrazione comunitaria (2014/2059), il progetto aggiornato, per un valore di 1.921.360 euro è stato inserito dal commissario unico per la depurazione, di concerto con il Dipartimento dell’Acqua e dei Rifiuti e con l’Ati di Agrigento, tra gli interventi della tabella a, relativamente ai quali il commissario stesso interviene nella qualità di soggetto attuatore, poiché privo di totale copertura finanziaria".

I fondi mancanti, tuttavia, saranno a carico della struttura commissariale. “Tutto questo - conclude il primo cittadino rispondendo alle polemiche - niente ha a che fare con l’attività amministrativa del comune e con eventuali feste finalizzate a valorizzare e a promuovere il nostro paese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montevago senza depuratore, il sindaco: "E' tra i progetti del Governo"

AgrigentoNotizie è in caricamento