rotate-mobile
Cronaca Montaperto

"Brucia tutto, il fumo è arrivato fin dentro casa mia": accorre la polizia

Gli agenti delle Volanti non hanno però trovato, una volta giunti a Montaperto, nessun incendio

“Ha appiccato il fuoco a rami e sterpaglie, il fumo è arrivato fin dentro casa mia”. E’ questo, grosso modo, quello che un agrigentino ha segnalato – richiedendo l’intervento della polizia – alla sala operativa delle forze dell’ordine. Pomeriggio movimentato quello della festa della Repubblica nel quartiere periferico di Montaperto. Ad accorrere, tempestivamente: anche per evitare che qualcuno si facesse male, sono stati i poliziotti della sezione Volanti della Questura.

Gli agenti non hanno però trovato, una volta giunti sul posto, nessun incendio. Meno che mai di grosse proporzioni. E’ stato ascoltato l’agrigentino che aveva effettuato la segnalazione e l’uomo che – a dire dell’altro – avrebbe appiccato il fuoco a rami e sterpaglie all’interno della sua proprietà. Una persona che, verosimilmente, stava facendo “pulizia” sul proprio giardino per evitare veri e propri, ingestibili, incendi. I poliziotti hanno chiarito la situazione e hanno invitato la parte che s’era infastidita, anzi adirata, per il fumo a fare, qualora lo ritenesse opportuno, una querela di parte. L’intervento, fulmineo, da parte degli agenti ha di fatto permesso subito di chiarire cosa stava accadendo nel quartiere di Montaperto, ma anche di evitare che la discussione fra i due vicini di casa potesse degenerare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Brucia tutto, il fumo è arrivato fin dentro casa mia": accorre la polizia

AgrigentoNotizie è in caricamento