menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un precedente sequestro di cavi di rame

Un precedente sequestro di cavi di rame

Banda di ladri razzia Montaperto, residenze al buio

I malviventi sono riusciti a portare via, agendo in maniera indisturbata, 800 metri di cavi di rame dell'alta tensione da contrada Milione

Furto di cavi di rame in contrada Milione, nel rione di Montaperto. A tranciare e portare via ben 800 metri di cavi di rame dell'alta tensione è stata la banda di "cacciatori" di "oro rosso". Le residenze del circondario sono rimaste senza corrente elettrica. Agrigentini che hanno tempestato di richieste di "aiuto" la centrale operativa dei carabinieri e poi anche l'Enel.

LEGGI ANCHE: Torna la luce in contrada Burraitotto, 500 famiglie rivedono la luce 

I militari dell'Arma hanno subito effettuato il sopralluogo ed hanno scoperto il danneggiamento con furto. Non è chiaro il danno provocato all'Enel. Gli operai, nelle prossime ore, si metteranno al lavoro per cercare di fronteggiare l'ennesima emergenza. Non è, infatti, che l'ennesimo colpo. Il penultimo furto - di 2.500 metri di cavi di rame di media tensione elettrica - era stato messo a segno subito dopo Natale in contrada Gibisa, nel quartiere commerciale del Villaggio Mosè.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento