Martedì, 23 Luglio 2024
Raccolta rifiuti / Montallegro

Impianto integrato di Rocca di Gallo, la Regione rilascia le autorizzazioni

Via libera alla realizzazione dopo un lungo contenzioso. L'amministratore della Catanzaro costruzioni, Giuseppe Panebianco: "Soddisfatti ma al tempo stesso rammaricati per gli anni persi a causa di opposizioni strumentali"

La Regione Siciliana nella giornata di ieri ha rilasciato il Paur, Provvedimento autorizzativo unico, alla società Catanzaro costruzioni che permetterà la realizzazione di un impianto di trattamento di umidi con tecnologia Ford in contrada Rocca di Gallo, a Montallegro.

"L’ente - si legge in una nota dell'ufficio stampa - ha riconosciuto la correttezza dell’operato dell’azienda, a partire dalla distanza dal centro abitato che è confermato adesso sia superiore ai 3 chilometri, come sempre sostenuto dalla Catanzaro costruzioni. Il rilascio del Paur permetterà di avviare le attività di realizzazione di un impianto che non solo servirà a potenziare la raccolta differenziata e permetterà - prosegue l'azienda - di generare economia a vantaggio dei Comuni e dei cittadini, ma non avrà alcun impatto negativo sul territorio".

“Siamo certamente soddisfatti che sia stata riconosciuta la bontà del lavoro fatto dai nostri tecnici - dice l’amministratore unico, l’avvocato Giuseppe Panebianco -, ma non possiamo che essere rammaricati dal fatto che questo procedimento sia arrivato con anni di ritardo rispetto ai tempi procedurali a causa di opposizioni strumentali e infondate che potrebbero adesso pregiudicare l'investimento messo in campo dalla società".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impianto integrato di Rocca di Gallo, la Regione rilascia le autorizzazioni
AgrigentoNotizie è in caricamento