Salvarono bimbo di 17 mesi che rischiava di soffocare, encomio a padre e figlia

Il riconoscimento è stato consegnato, dal sindaco di Montallegro Pietro Baglio, ad Antonio e Giovanna Siracusa

(foto ARCHIVIO)

Lo scorso 10 gennaio salvarono un bambino di 17 mesi che aveva rischiato di morire dopo aver ingoiato un dolcino. Adesso, il sindaco di Montallegro, Pietro Baglio, ha consegnato loro - padre e figlia - un encomio. 

LEGGI IL FATTO: Bimbo rischia di morire, salvato al telefono da un operatore del 118 

L'encomio è stato consegnato ad Antonio e Giovanna Siracusa. Il riconoscimento è stato consegnato per "lo spiccato senso di altruismo dimostrato nell'opera di soccorso prestata spontaneamente - è stato scritto nella delibera della Giunta dello scorso 23 maggio - che ha impedito il soffocamento del bambino". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giovanna Siracusa, quel giorno, dopo aver sentito le urla disperate dei familiari del piccolo, chiamò al telefono il padre Antonio che stava prestando servizio come operatore della postazione Alpha 17 del 118 di Siculiana. Al telefono, l'uomo diede precise indicazioni sulla manovra da effettuare ed il piccolo venne, di fatto, salvato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento