Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Montallegro

"Perseguita, insulta e scrive frasi ingiuriose sui muri", denunciato 30enne

Il giovane disoccupato, iscritto nel registro degli indagati per atti persecutori, aveva iniziato a molestare - secondo l'accusa - la sua ex convivente dopo la fine della relazione sentimentale

Avrebbe perseguitato – con continui pedinamenti, insulti e perfino scritte ingiuriose sui muri del paese – l’ex convivente. Una ragazza di 23 anni che non riuscendo più a sopportare le continue molestie da parte dell'ex fidanzato ha presentato denuncia alla stazione dei carabinieri. Il trentenne, disoccupato e già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per stalking alla Procura della Repubblica di Agrigento.

La giovane, ormai stanca e provata, ha bussato alla porta della stazione dei carabinieri e, facendosi forza, ha raccontato che dallo scorso 21 febbraio, ossia da quando fra i due era finita la loro relazione sentimentale, continuava a subire – da parte dell’uomo - continue molestie che consistevano, appunto, in pedinamenti, insulti e perfino scritte ingiuriose sui muri della paese. I militari dell’Arma hanno raccolto la denuncia e ieri mattina hanno depositato un’informativa di reato alla Procura di Agrigento a carico del trentenne, disoccupato, già noto alle forze dell'ordine, di Montallegro. Scontato che, durante le prossime settimane, gli stessi carabinieri – che sono coordinati dal comando compagnia di Agrigento – continueranno a tenere d’occhio tanto il trentenne, quanto la stessa vittima degli atti persecutori: la ventitreenne. E tutto questo per evitare che le molestie e i pedinamenti possano continuare ad essere protratti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Perseguita, insulta e scrive frasi ingiuriose sui muri", denunciato 30enne

AgrigentoNotizie è in caricamento