rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Montallegro

Tranciati 4.400 metri di cavi di rame, è di nuovo emergenza

Nelle vicinanze di Torre Salsa, a Montallegro, i "cacciatori" di "oro rosso" hanno abbandonato quanto stavano per portar via: sarebbero stati disturbati da qualcosa o da qualcuno

Sono stati tranciati - fra Menfi e Montallegro - 4.400 metri di cavi di rame. I ladri - bande ben organizzate che non temono di essere "pizzicate" da carabinieri e polizia - hanno "lavorato" nelle campagne di Menfi dove, prima, è stato messo a segno un furto di 800 metri quadrati e poi un'altra zona - sempre in campagna - da dove sono stati portati via ben 1.950 metri.

Ben 1.650 metri, invece, i cavi di rame tranciati in contrada Ficara, nelle vicinanze di Torre Salsa, a Montallegro. In questa zona, i "cacciatori" di "oro rosso" potrebbero essere stati disturbati da qualcosa o da qualcuno. Si spiegherebbe soltanto così il fatto che, dopo aver tranciato i cavi di rame e dopo aver accatastati in un unico punto, li abbiano abbandonati.

Sui nuovi casi - che seguono a ruota quelli verificatisi ad ad Agrigento ed al confine fra Favara e Naro - hanno avviato le indagini i carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tranciati 4.400 metri di cavi di rame, è di nuovo emergenza

AgrigentoNotizie è in caricamento