rotate-mobile
Cronaca Montallegro

Dirigente comunale intimidito, convocato un Consiglio straordinario

La seduta si terrà sabato, alle 17. Servirà ad esprimere "solidarietà e vicinanza" a Salvatore Chiara che, il 7 marzo scorso, ha subito un inquietante danneggiamento

Si terrà sabato, alle 17, il consiglio comunale straordinario per esprimere "solidarietà e vicinanza" al dirigente comunale di Montallegro, Salvatore Chiara, che il 7 marzo scorso ha subito una inquietante intimidazione. A convocare la seduta straordinaria è stato il presidente del Consiglio Francesco Coletti.  

LEGGI ANCHE: I deputati scrivono al ministro Minniti

Salvatore Chiara, attuale vice segretario e dirigente degli Affari generali del Comune di Montallegro, ha subito - nel suo appezzamento di terreno di contrada Carlici/Colombara - il danneggiamento, con tanto di motosega, di 60 alberi di ulivo, 30 alberi da frutti e delle piante ornamentali. Accanto all'abitazione, che viene utilizzata nel periodo estivo, è stata inoltre lasciata una sinistra corona di fiori. Chiara è anche segretario amministrativo dell'Unione dei Comuni "Bovo Marina-EracleaMinoa-Torre Salsa", che ingloba i Comuni di Cattolica Eraclea, Siculiana e Montallegro. Si tratta di un funzionario molto conosciuto e non soltanto a Montallegro, appunto. Ma anche a Porto Empedocle e Realmonte dove è stato dirigente a scavalco.
 

LEGGI ANCHE: Corona di fiori ed alberi di ulivo e da frutto tagliati, dirigente comunale nel mirino 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dirigente comunale intimidito, convocato un Consiglio straordinario

AgrigentoNotizie è in caricamento