menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperto un canna-party in un magazzino, sequestrato hashish: 8 giovani nei guai

I ragazzi sono stati tutti segnalati alla Prefettura quali consumatori abituali di stupefacenti, ad ognuno di loro è stata elevata una sanzione da 400 euro per assembramento

L’attenzione dei carabinieri è stata attirata da quel sospetto andirivieni da un magazzino, lasciato con tanto di porte aperte. I militari, avvicinandosi per dare un’occhiata più approfondita, hanno subito avuto la conferma: si stava registrando un assembramento. Mai però avrebbero, forse, creduto di scovare un canna-party. Perché all’interno di quel magazzino c’erano otto giovani che stavano consumando hashish.

I carabinieri di Montallegro, coordinati dal capitano Marco La Rovere della compagnia di Agrigento, hanno sequestrato più grammi di stupefacente, canne già confezionate e pronte all’utilizzo per la maggior parte. Gli otto ragazzi sono stati identificati e tutti segnalati alla Prefettura di Agrigento quali consumatori abituali di sostanze stupefacenti. Verranno adesso invitati a seguire un percorso di recupero psicologico per evitare le droghe. Ad ognuno di loro è stata elevata, poi, una sanzione da 400 euro per il mancato rispetto delle prescrizioni anti-Covid. In quel magazzino, del resto, erano tutti riuniti e, di fatto, assembrati.

Ancora una volta, la presenza sul territorio di una pattuglia dell’Arma dei carabinieri ha dimostrato come, in maniera fulminea, si può prevenire e reprimere ogni tipo di abuso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento