Pedana di legno sopra il cofano per appiccare l'incendio e insulto inciso sulla fiancata, 50enne nel mirino

Nessun dubbio sulla matrice dolosa del rogo che ha avvolto una C3 Aircross nella frazione di Monserrato

FOTO ARCHIVIO

Una pedana di legno in fiamme sopra il cofano motore dell'auto e una scritta di insulto in dialetto, un pò infantile e "classica" dalle nostre parti, incisa con una chiave o un altro oggetto contundente sulla fiancata: è il messaggio inequivocabile fatto arrivare durante la notte a un cinquantenne nella frazione di Monserrato.

La sua C3 Aircross, andata distrutta, è stata data alle fiamme attorno alle 3 del mattino in un'area privata e recintata. Sul posto, avvisati da un passante, sono intervenuti i pompieri e, dopo pochi minuti, i carabinieri che hanno avviato gli accertamenti del caso. Nessun dubbio sull'origine dolosa dell'incendio visto che è stata utilizzata una pedana di legno per appiccarlo e la fiancata è stata sfregiata per scrivere le quattro lettere più classiche dell'insulto siculo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari avrebbero individuato una telecamera a circuito chiuso posizionata a pochi metri dal luogo dell'incendio, dalla quale potrebbero arrivare elementi utili alle indagini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento