rotate-mobile
Cronaca

Cosap, il Libero consorzio approva modifica al regolamento di concessioni e autorizzazioni

Le modifiche sono state adottate in relazione alla complessità di alcune pratiche riguardanti l’ufficio Concessioni, che richiedevano un termine più ampio per la conclusione del procedimento autorizzatorio-concessorio del suolo pubblico del Libero consorzio comunale di Agrigento

Approvata dal commissario straordinario Marcello Maisano la modifica del regolamento per la disciplina delle concessioni e autorizzazioni per l’applicazione del Cosap, il canone di occupazione del suolo pubblico, di proprietà del Libero consorzio comunale di Agrigento. 

I soggetti interessati possono visionare le modifiche al regolamento consultando l’albo pretorio presente nella home page del sito istituzionale del Libero Consorzio.

Le modifiche sono state adottate in relazione alla complessità di alcune pratiche riguardanti l’ufficio Concessioni, che richiedevano un termine più ampio per la conclusione del procedimento autorizzatorio-concessorio del suolo pubblico del Libero consorzio comunale di Agrigento. Grazie a queste modifiche, il termine entro il quale deve concludersi il procedimento è passato da 30 giorni a 45 giorni. 

Altra modifica riguarda le aziende che richiedono l’autorizzazione per la creazione degli impianti di telecomunicazione, che effettuano l’installazione di reti e di impianti comunicativi elettronici. 

Per le concessioni o autorizzazioni che stanno per scadere oppure sono già  scadute il titolare può richiedere il rinnovo tramite domanda  almeno 15 giorni prima della scadenza, indicando nella domanda gli estremi della concessione/autorizzazione che si intende rinnovare,  autocertificando la sua conformità. 

Nella nuova stesura del regolamento sono state previste, in caso di sanatoria, delle sanzioni semplificate rispetto alla normativa precedente.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosap, il Libero consorzio approva modifica al regolamento di concessioni e autorizzazioni

AgrigentoNotizie è in caricamento