Giovedì, 13 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mobilità urbana e "Tari", ecco le novità approvate dal Consiglio

Il "Pums" consentirà la riorganizzazione, decongestionando nodi viari cruciali

"Pums" e "Tari". Il sindaco Calogero Firetto ha presentato le novità approvate dal consiglio comunale che interesseranno la mobilità urbana di Agrigento e le modalità di rateizzazione della tassa d'igiene ambientale.

Il "Pums" consentirà la riorganizzazione della mobilità urbana di Agrigento. Si tratta di uno strumento necessario anche per di partecipare ai bandi infrastrutturali dedicati alla mobilità e che prevede elementi di novità quali il potenziamento dei mezzi pubblici e la possibile creazione del servizio di car-sharing. L’approvazione del piano urbano interesserà sia il centro che la periferia. Il piano tenderà a decongestionare nodi viari particolarmente cruciali e servirà ad immaginare nuove possibilità di mobilità, limitando le emissioni inquinanti e migliorando così la qualità della vita degli agrigentini.

Novità anche per quanto riguarda la "Tari", la tassa d’igiene ambientale che adesso prevederà la dilatazione della rateizzazione in 5 anziché 4 rate per agevolare la riscossione. Infine, altro provvedimento approvato in consiglio comunale è quello relativo all'eliminazione delle spese aggiuntive sulla rottamazione delle cartelle esattoriali, consentendo così ai cittadini di mettersi in regola più agevolmente.

Si parla di

Video popolari

Mobilità urbana e "Tari", ecco le novità approvate dal Consiglio

AgrigentoNotizie è in caricamento