Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Minacciò due coniugi, condannata 43enne

La donna avrebbe agito per non fare denunciare un presunto furto commesso dalla figlia

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Rossella Ferraro, ha condannato Maria Borsellino, 43 anni, di Porto Empedocle, a due mesi di reclusione per violenza privata. La donna, infatti, sarebbe stata querelata da due coniugi sostenendo di essere stati minacciati per non fare denunciare un presunto furto commesso dalla figlia. La pubblica accusa aveva chiesto quattro mesi di reclusione, il giudice ha permesso la sospensione condizionale della pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacciò due coniugi, condannata 43enne
AgrigentoNotizie è in caricamento