rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Tribunale / Centro città

"Minaccia e picchia invalido civile", pm chiede il rinvio a giudizio di 33enne

L'udienza preliminare è stata fissata per il 23 maggio davanti al gup del tribunale di Agrigento Giuseppe Miceli

Avrebbe minacciato, danneggiato gli arredi dell'abitazione e picchiato un cinquantenne invalido civile. A distanza di due anni dal pestaggio, avvenuto in una residenza della zona del campo sportivo, il procuratore aggiunto (facente funzione di capo) Salvatore Vella ha chiesto il rinvio a giudizio di un trentatrenne. Le accuse sono: minacce, violazione di domicilio e lesioni personali. L'udienza preliminare - secondo quanto riporta oggi il quotidiano La Sicilia - è fissata per il 23 maggio davanti al gup del tribunale di Agrigento Giuseppe Miceli. L'indagato è difeso dall'avvocato Fabio Calogero Inglima Modica. La vicenda risale al 3 maggio del 2020. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Minaccia e picchia invalido civile", pm chiede il rinvio a giudizio di 33enne

AgrigentoNotizie è in caricamento