Mercoledì, 17 Luglio 2024
Ospedale / Sciacca

Pretende di entrare in reparto per far visita alla compagna, al "no" del medico minaccia i sanitari e danneggia gli arredi: denunciato

Il ventisettenne è andato su tutte le furie e si è scagliato contro mobili e suppellettili. A riportare la calma, intervenendo tempestivamente, sono stati gli agenti della polizia

Pretendeva di entrare in reparto, all'ospedale Giovanni Paolo II, per vedere la compagna ricoverata. Insistenze, fatte anche a gran voce, che si sono "scontrate" con il categorico "no" del medico dell'unità operativa. Un "no" che non è affatto andato giù al ventisettenne di San Biagio Platani che, anziché comprendere il perché di quel "no", è andato su tutte le furie ed ha iniziato a minacciare medici e infermieri presenti e che si è - stando all'accusa - scagliato contro alcuni arredi che sono stati pesantemente danneggiati. 

Sono dovuti accorrere i poliziotti del commissariato di Sciacca, allertati da qualcuno dello stesso reparto ospedaliero, al "Giovanni Paolo II". Agenti che hanno constato il danneggiamento, ricostruito quanto era accaduto e identificato il furibondo visitatore. Il giovane è stato denunciato, alla procura della Repubblica di Sciacca, per danneggiamento aggravato e minaccia a pubblico ufficiale.

Il ventisettenne in escandescenze si è comunque calmato, ed è stato allontanato, all'arrivo delle pattuglie della polizia.  

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pretende di entrare in reparto per far visita alla compagna, al "no" del medico minaccia i sanitari e danneggia gli arredi: denunciato
AgrigentoNotizie è in caricamento