"Minacce e intimidazioni per farsi consegnare le maglie dei giocatori", firmati 3 Daspo

Un ventottenne è stato denunciato anche perché ha superato indebitamente la recinzione che delimita il settore gradinata con il terreno di gioco, minacciando l’invasione di campo

Tre Daspo sono stati firmati dal questore di Agrigento, Rosa Maria Iraci, nei confronti di altrettanti giovani di Gela. Per G. S. di 28 anni, il Daspo sarà della durata di tre anni; per Z. S. di 33 anni e per S. G. di 24 anni sarà invece di due anni.

Il primo - in occasione dell’incontro sportivo di calcio, svolto allo stadio comunale di Licata “Dino Liotta”, tra le squadre Città di Gela e Calciocittanovese di Reggio Calabria, valevole per il campionato nazionale dilettanti serie D, - è stato denunciato alla Procura perché partecipava, assieme ad un gruppo di tifosi, attivamente ad episodi di minacce e intimidazioni. Avrebbe costretto e ottenuto che i giocatori della squadra del Gela calcio consegnassero loro le maglie. Inoltre è stato denunciato perché superava indebitamente la recinzione che delimita il settore gradinata con il terreno di gioco, minacciando l’invasione di campo se i giocatori non avessero assecondato alle sue richieste. 

Il secondo e il terzo giovane sono stati denunciati, invece, perché partecipavano, assieme al gruppo di tifosi, attivamente agli episodi di minacce e intimidazioni, costituite nel costringere e ottenere che i giocatori della squadra del Gela Calcio consegnassero loro le maglie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti i provvedimenti sono stati redatti dalla divisione Anticrimine della Questura.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento