rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Nuovi retroscena / Palma di Montechiaro

L'intimidazione al sindaco di Palma, sopra la croce di cartone e proiettili la scritta "Toccabili"

Si tratta dell'inquietante parola che - in "The Untouchables" - venne tracciata con il sangue, all'interno dell'ascensore, quando venne ammazzato dai sicari di Al Capone l'agente Wallace. Oltre alla vigilanza generica, è stato disposto che i vigili urbani vengano impiegati come filtro e accompagnino l'amministratore

È stato scomodato perfino Brian De Palma, regista e sceneggiatore statunitense, per comporre il messaggio intimidatorio che è stato recapitato martedì sera al sindaco Stefano Castellino. Sopra la croce di cartone e proiettili è stato scritto, al computer e stampato, "Toccabili". Si tratta della celebre parola - "Touchables" - che venne tracciata con il sangue, all'interno dell'ascensore, quando venne ammazzato dai sicari di Al Capone l'agente Wallace. E da quel momento in poi la squadra speciale, composta per difendere la legge, non fu più intoccabile, ossia "The Untouchables" che è il titolo del film del 1987. 

L'intimidazione al sindaco di Palma, le telecamere hanno ripreso tutto

Croce di cartone con 9 cartucce appoggiata sul cancello di casa: intimidito il sindaco di Palma

Una parola chiara, inequivocabile che - assieme alla croce ai proiettili - ha reso ancora più tetro e inquietante il messaggio intimidatorio. Impossibile leggere nella mente dell'individuo che, per non farsi riconoscere indossava un casco integrale, ha lasciato quella missiva appoggiata al cancello d'ingresso dell'abitazione del sindaco di Palma di Montechiaro. Ma quella scritta - "Toccabile" - lascia spazio a ben poche interpretazioni: da quel momento in poi Castellino sarà "toccabile" e non più "intoccabile". 

Palma di Montechiaro non è però la Chicago dei primi anni Trenta, quando spadroneggiava Al Capone. E c'è anche di più: alla fine - un "dettaglio" che non è di poco conto, ma che sembrerebbe essere sfuggito a chi ha composto la minaccia contro il sindaco Stefano Castellino - il gruppo "The Untouchables" vinse la battaglia. 

Disposta vigilanza generica radio controllata per il sindaco di Palma di Montechiaro

Confusione, incertezza e sospetti: ecco quali ferite provocano le intimidazioni

Minacce al sindaco di Palma, Stefano Castellino: “Vergognati, costituisciti e chiedi scusa alla città”

Carabinieri, questura, prefettura, fin dalla serata di martedì, si sono stretti attorno al primo cittadino. E lo stesso è stato fatto ieri mattina, durante il comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica svoltosi al palazzo del governo. Il vice prefetto Massimo Signorelli, vicario del prefetto Filippo Romano, ha garantito la massima attenzione del sistema sicurezza.

L'inchiesta per identificare il balordo che ha realizzato il messaggio intimidatorio e, rallentando con la moto, lo ha appoggiato al cancello dell'abitazione, va avanti. Se ne stanno occupando, con il coordinamento della procura di Agrigento, i carabinieri di Palma di Montechiaro e della compagnia di Licata. I militari dell'Arma, per non lasciare nulla al caso, ieri, si sono concentrati anche sull'attività lavorativa della moglie del sindaco: è un medico di base e della guardia medica e lavora su Palma di Montechiaro.

A margine del comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica è stato non soltanto decisa la vigilanza generica radio controllata per il sindaco, ad opera di carabinieri e polizia, ma anche l'utilizzo della polizia locale come "filtro" durante l'esercizio delle funzioni di primo cittadino. Vigili urbani che dovranno occuparsi anche di accompagnare l'amministratore che dovrà continuare a muoversi in una cornice di piena sicurezza.  

Amministratori sotto tiro, Sos lanciato già nel 2022 ma l'elenco ha continuato a infoltirsi

L'intimidazione a Stefano Castellino: sindaci, deputati e partiti politici al suo fianco

Intimidazione a Castellino, i presbiteri di Palma: "Chi lo ha fatto, si penta"

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'intimidazione al sindaco di Palma, sopra la croce di cartone e proiettili la scritta "Toccabili"

AgrigentoNotizie è in caricamento