Zero ambulanze a Lampedusa, i migranti positivi al Covid 19 portati in auto: riprendono gli sbarchi

Sono stati trasportati in aeroporto a bordo di una Citroen Mehari di proprietà del direttore dell'hotspot, Gian Lorenzo Marinese: in arrivo circa 150 persone

Foto di un precedente trasferimento

Sono 2, e non 7, i migranti positivi al Covid-19 che sono stati trasferiti, stamani, con un apposito aereo da Lampedusa a Palermo. Per domattina, con le stesse modalità, verranno trasferiti altri due contagiati. Tutti i migranti affetti dal virus - secondo quanto confermato dalla Prefettura di Agrigento - vanno al San Paolo palace di Palermo: struttura convenzionata con l'Asp del capoluogo siciliano. 

Per gli altri tre migranti, dopo un primo tampone positivo, sono arrivati esiti di test negativi e quindi resteranno all'interno della struttura d'accoglienza isolana.

Intanto, visto la ripresa degli sbarchi, la Prefettura di Agrigento è già al lavoro per pianificare nuovi trasferimenti da Lampedusa, provando ad evitare l'emergenza di un hotspot già in tilt. 

Sono stati portati in aeroporto non in ambulanza ma a bordo di una Citroen mehari di proprietà
del direttore dell'hot spot , Gian Lorenzo Marinese i migranti positivi al Covid he oggi hanno lasciato Lampedusa. "Quando mi è stato chiesto se potevo mettere  a disposizione la mia vettura privata per trasferire i due positivi al Covid, non sono riuscito a dire di no - ha spiegato il direttore del centro - e quindi, seguendo il mio spirito collaborativo, abbiamo fatto tutto il percorso da contrada Imbriacola fino all'interno dell'aeroporto a forte velocità, scortati da due macchine della polizia di stato".

"In aeroporto poi, - ha spiegato - abbiamo trovato  personale sanitario attrezzato che ha preso in carico  i due e li ha portati via in aereo seguendo minuziosamente tutte le pratiche anticovid".  "Trovo molto discutibile se non scandaloso - ha continuato Marinese - che nonostante ci siano condizioni estreme qui a Lampedusa,  nessuno abbia provveduto fino ad oggi di fare arrivare  sull'isola un'ambulanza che possa trasferire positivi. Ora, sto facendo sanificare la mia macchina e ovviamente, sto prendendo tutte le precauzioni possibili anche perchè qui ci vivo con la mia famiglia". Non si sa invece, quando saranno trasferiti gli altri due positivi, che al momento si trovano in isolamento all'interno del centro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo sbarco, tregua finita

La tregua è durata poco meno di 24 ore. Gli sbarchi di migranti a Lampedusa sono ripresi:
al molo commerciale sono già arrivati, dopo essere stati soccorsi da una motovedetta della Guardia costiera, 41 tunisini. Ma sono in arrivo altri gruppi di migranti, sempre soccorsi dalla Capitaneria: in tutto un centinaio di persone. Le forze dell'ordine e i volontari sono tornati tutti al molo commerciale per l'accoglienza. Dopo la rilevazione della temperatura, i profughi verranno trasferiti all'hotspot dell'isola dove al momento ci sono 553 ospiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il crack del gruppo Pelonero, Patronaggio: "Così la famiglia ha fatto sparire milioni di euro da un’azienda all’altra"

  • Operazione "Malebranche", colpito il gruppo Pelonero: 13 misure cautelari

  • Primo caso di Covid a San Giovanni Gemini: è uno studente che è stato in Lombardia

  • "Società aperte con capitale irrisorio, impennata con volume di affari milionario e tracollo pilotato": ecco il sistema "Pelonero"

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento