menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alcuni dei migranti sbarcati ieri

Alcuni dei migranti sbarcati ieri

Prima la rivolta, poi la fuga: migranti scappano da un bus e feriscono carabiniere

Ieri sera, mentre il bus era all'altezza di Cattolica Eraclea, alcuni extracomunitari hanno aggredito l'autista del pullman, costringendolo a fermare la marcia

Aggrediscono l'autista del pullman che li stata trasferendo verso Trapani, costringendolo ad arrestare la marcia. Aprono le portiere e scappando, travolgono un carabiniere che - in servizio di vigilanza e scorta all'autobus - ha provato a bloccare il gruppetto di migranti. Momenti di tensione ieri sera durante il trasferimento - dalla tensostruttura di Porto Empedocle a Trapani - degli 82 migranti che erano sbarcati, nella giornata di ieri, dopo essere stati intercettatai a largo delle coste agrigentine. 

Ottanta migranti sbarcano a Porto Empedocle, saranno trasferiti a Trapani

Il carabiniere - che era in servizio di scorta e che è stato aggredito - è stato trasferito, poiché lievamente ferito, al pronto soccorso dell'ospedale di Ribera. I dieci tunisini, protagonisti del momento di caos, sono invece riusciti a disperdersi lungo le campagne di Cattolica Eraclea. Le ricerche sono andate avanti per tutta la notte, ma dei fuggiaschi non è saltata fuori nessuna traccia. "Complice" l'oscurità, i tunisini sono riusciti a dileguarsi.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento